sorridiamo ma senza girarci e con gli occhi ben aperti!

sempre dal blog di Zardoni:


COMUNICATO DEL MINISTERO:AvvisoIstanza di permesso di ricerca "Bernaga"COMUNICAZIONE DI RINUNCIAIstanza di permesso di ricerca BERNAGA (OSSOLA). Con nota in data 30 luglio 2009 la Società Po Valley Operations Pty Ltd (r.u.), in nome proprio e per conto della contitolare Edison S.p.A., ha rinunciato all'istanza di permesso di ricerca originariamente denominata "Ossola" e successivamente riperimetrata e denominata "Bernaga", ubicata in territorio della Regione Lombardia. È pertanto annullato il relativo iter procedimentale di conferimento. Il presente comunicato sarà pubblicato nel BUIG anno LIII n. 7.Roma, 30 luglio 2009Il Direttore Generale: TERLIZZESEVedere anche questi link:http://unmig.sviluppoeconomico.gov.it/unmig/istanze/dettaglio.asp?cod=67http://unmig.sviluppoeconomico.gov.it/unmig/veloce/avvisi/avviso19.htmE' una vittoria del territorio. Delle amministrazioni e dei cittadini che hanno detto "NO" alla ricerca di petrolio e gas nella Provincia di Lecco. Resta da capire se è stata vinta una battaglia o una guerra, ma sicuramente è una vittoria.Si tratta di capire se è stata vinta una battaglia o la guerra: Po Valley potrebbe presentare prossimamente una nuova istanza. Ma per ora ha rinunciato a quella in itinere, per la quale aveva chiesto solo due mesi fa una proroga. E' evidente che quanto è successo sul territorio in questi due mesi ha fatto cambiare atteggiamento alla società.Per ora però il punto fermo è l'archiviazione del procedimento. Aspettiamo eventuali comunicati di Po Valley per capire maggiormente le motivazioni alla base della rinuncia. Grazie a tutti, la Brianza Meratese, quando le questioni lo richiedono, sa essere unita.Ecco la rassegna stampa:http://merateonline.it/Finestra_Zoom.asp?ID=67374&Sezione=MAINhttp://merateonline.it/Finestra_Zoom.asp?ID=67375&Sezione=MAINhttp://merateonline.it/Finestra_Zoom.asp?ID=67376&Sezione=MAIN